Sostituzione sonda lambda – Recensione

Share

Ho cambiato la sonda lambda (quella pre-catalizzatore che controlla il flusso carburante) della mia Ford Fiesta 1.4 benzina del 2002 a 250.000 km circa, ed ho fatto dei test per vedere se realmente consuma meno.

Prima di cambiare la sonda (quindi sonda vecchia), su un percorso misto urbano extraurbano di circa 1000 km di test, facevo i 5,7 – 5,5 con picchi di 5,0 extraurbano e picchi di 6,5 urbano (confermati sia dai dati della centralina che con il vecchio metodo km/litri al rifornimento).

Ho disattivato la sonda e ho provato più o meno lo stesso percorso. Stranamente la macchina andava leggermente meglio sui consumi.

A sonda nuova si è vista notevolmente la differenza. Media di 5,1 – 5,3 con picchi di 4,4 extraurbano e 6 urbano.

La sonda acquistata nuova su internet l’ho pagata 50,00€ e avendola montata io in quanto non è in un posto socomodo mi è costata solo 50€ puliti. Facendo un conto conto per vedere se si ripaga, posso dire che con 5500 km si ripaga tranquillamente e in base al costo carburante attuale (1,56€ al litro benzina) risparmio un 10% sul carburante.

Quindi, è veramente buona norma cambiare la sonda lambda FAI DA TE. Con la giusta manutenzione (cambio olio e filtro, additivo sintetico sull’olio, sonda lambda) nel giro di 7 mesi ho portato la mia auto a fare dai 16 km con un litro (6,25 lt/100km) a fare quasi i 20 km con un litro (5,1 lt/100km).

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline