Perché ridere fa bene

Perché ridere fa così bene? Secondo il quotidiano The Vancouver Sun, alcuni studi hanno rivelato che l’umorismo attiva non solo regioni del cervello associate alla percezione e al linguaggio ma anche il nucleus accumbens, una regione cerebrale che è stata messa in relazione con la felicità e l’euforia.

Il dott. Allan Reiss della Stanford University dichiara che questa regione è un “potentissimo sottosistema del cervello”, e pensa che lo studio dell’umorismo possa aiutare i medici a comprendere meglio il comportamento sociale. “Spesso è il senso dell’umorismo a determinare se, come e con chi facciamo amicizia e persino con chi avremo relazioni sentimentali durature”, dice Reiss. “L’umorismo è inoltre un meccanismo di difesa universale quando si affrontano stress di ogni tipo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline