Oggetti che spariscono e che rimangono nel tempo

Share

E’ a volte strano pensare a quanti oggetti nel corso della nostra vita abbiamo visto passare e poi scomparire perchè sostituiti da più tecnologici. Per esempio, che ne è stata della cara e vecchia macchina da scrivere? Beh, a parte qualche esemplare tenuto in qualche ripostiglio, alcuni esemplari più storici esposti in qualche scaffale di qualche ufficio notarile per dimostrare la storicità, il resto sono finiti buttati dopo qualche pulizia di ufficio o trasloco in quanto la macchina da scrivere è stata sostituita da PC, stampanti e email.
Oppure, ricordate la macchina fotografica con il rullino? E chi non la scorda.. c’era addirittura la Polaroid che stampava subito la foto. Che fine hanno fatto? anche in questo caso qualche pezzo sarà rimasto a livello storico da qualche fotografo, perchè sono state sostituite da macchine fotografiche digitali. Ora si ragiona a Megapixel per capire quanto bene è fatta una foto.
Il telefono di casa con scritto SIP o TELECOM? Ora ne stanno facendo di nuovi per sostituirli, ma effettivamente nella stragrande maggioranza dei casi è stato sostituito dal cellulare in molte famiglie.
Ora pensate, qual’è un oggetto che nonostante la tecnologia è sempre rimasto e va tuttora di moda? Bravo, meglio ci pensi ancora… eccolo qui… l’orologio da polso. Ebbene sì, l’orologio da polso non è mai stato sostituito da qualcosa di più tecnologico. C’è stato il periodo che dall’analogico tutti passavano al digitale, ma ora si è tornati di nuovo all’analogico. Pensate che l’orologio da polso è stato inventato alla fine del 1800… quindi ha oltre 100 anni.
Secondo voi ci sono altri oggetti che sono così vecchi o storici e mantengono il mercato?

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline