Le Dolomiti – Monte Pavione

Il Monte Pavione (2.334 m s.l.m.) è la montagna più alta delle Vette Feltrine nelle Dolomiti e fa parte del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

La vetta può essere raggiunta per la via normale dal Passo Croce d’Aune (Belluno) (sent. 801 con indicazione per il Rif. Dal Piaz, dal rifugio salire al Passo Vette Grandi, sentiero 817).

In alternativa può essere raggiunto sia dal Veneto (sentiero 817 da casera Monsampian, 1.902 m) sia dal Trentino (sentiero 736 da Imèr).

Attorno al massiccio si estende la Riserva naturale Monte Pavione.

Difficoltà

Escursionista

Accesso

Dal trivio del P.so di Croce d’Aune seguire la strada centrale e parcheggiare presso delle casette. Seguire il sent. 801 con indicazione per il Rif. Dal Piaz, prima per bosco e poi per coste erbose, verso la carrareccia che sale al rifugio, da attraversare più volte fino a giungere al Rif. Dal Piaz (2 h).

Descrizione della salita

Dal rifugio salire al P.so Vette Grandi e prendere il sent. 817 a sinistra lungo la cresta delle Vette Grandi, scavalcare la cima (2130 m) e scendere ripidamente al prato sulla sella sottostante. Proseguire a sinistra facendo attenzion a non perdere la traccia e il segnavia, tagliando a sinistra un ghiaione e e svoltando a destra per la lunga cresta che in saliscendi porta al Col di Luna (2295 m). Dal colle discendere per traccia a sinistra fino alla stretta sella sottostante e risalendo ripidamente il versante E del M. Pavione si guadagna la cima con segnale trigonometrico (1,30 h).

Vedi anche vienormali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline