Freddo e maltempo in arrivo: dal 17 Gennaio cambio circolatorio

Vi sarete accorti che il 2015 è iniziato con l’inverno in ferie per una settiamana, ma dal 16/17 Gennaio è in vista un importante cambio circolatorio, con freddo e maltempo sull’Italia.

Nell’ultimo periodo, l’Italia è stata interessata dalla risalita di un cuneo di alta pressione proveniente da latitudini meridionali, responsabile dell’assenza di precipitazioni significative e dell’importante aumento delle temperature, cosa che è stata molto evidente sulle regioni del Nord Italia. Questo fenomeno ha aumentato drasticamente la diffusione dell’influenza… Comunque, stando alla visione d’insieme dei modelli matematici odierni, tra meno di una settimana torneranno freddo e maltempo, con nuove possibilità di neve a bassa quota al Centro-Nord.

Analizzando GFS, ECMWF e gli altri modelli matematici, i meteorologi ci informano con un margine di incertezza non particolarmente ampio, che tra meno di una settimana le cose cambieranno. Invece degli scambi paralleli avremo scambi meridiani, dunque sull’Oceano Atlantico si potrebbe posizionare l’anticiclone delle Azzorre, consentendo la discesa del freddo e l’arrivo di alcune perturbazioni nell’Europa centro-orientale. Il maltempo è atteso a partire dal 15 Gennaio sull’Italia, con possibilità di neve a quote piuttosto basse su parte delle regioni settentrionali (in caso di conferme), anche se andrà valutato ancora meglio, nel corso dei prossimi editoriali, l’entità del freddo in arrivo da Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline