Che tipo di impastatrice scegliere

Share

Sia che tu impasti a casa o a livello professionale è molto importante scegliere l’impastatrice giusta per il tuo impasto. Per esempio, in questi giorni, parlando con Albino, Daniele, Kevin e Massimo, persone che di professione assemblano impastatrici da oltre 10 anni, è emerso che per le impastatrici da casa è bene far attenzione ad acquistarle con gli ingranaggi metallici, e sono ben pochi i modelli fatti così bene, tra cui alcuni modelli Kenwood e Kitchenaid. Gli altri modelli, compresi ovviamente quelli “economici” dureranno quanto li avete pagati se utilizzati. Infatti per impastare serve una macchina robusta sia fuori che sopratutto dentro. E’ vero che quindi ti trovi a spendere diversi soldi per avere un buon prodotto, ma è un ottimo investimento.

La maggior parte ha ingranaggi in plastica, il che vuol dire che se li usate spesso dopo non molto tempo potete buttarlo nel primo ecocentro.

Infatti quando si decide di acquistare una nuova impastatrice planetaria sono tanti gli aspetti che bisogna tenere in considerazione e questi possono essere: il peso, la qualità dei materiali con cui è stata realizzata, la qualità dell’assemblaggio, se i materiali utilizzati sono in gran parte plastica o acciaio inossidabile, ecc. Ricorda, questo è un elettrodomestico che come caratteristica principale deve avere “forza” in ogni senso.

I tre elementi però che vorremmo mettere in evidenza sono quelli che seguono.

La capienza.

La capienza del recipiente è diversa a seconda delle impastatrice che si sceglie. Per le famiglie numerose è importante scegliere impastatrici con una capienza sopra la media.

La potenza

Questo è l’aspetto più importante da considerare quando si decide di acquistare un nuovo elettrodomestico come una impastatrice planetaria. Solitamente nella scheda tecnica troveremo la potenza espressa in Watt.

Gli accessori

Per impastare, la vostra impastatrice avrà bisogno di fruste (dette in questo caso Ganci). Esistono vari tipi di ganci, ad esempio abbiamo il gancio ad A o quello a K, che servono entrambi per mescolare gli impasti di media durezza. Poi c’è il gancio ad uncino, che è più indicato per gli impasti duri, come quelli del pane e, infine, alcuni modelli dispongono anche dei ganci con frusta a filo, ottimo per chi ama realizzare dolci.

Per quanto riguarda le impastatrici professional (da 20 a 500 Kg)i è importante valutare molte cose, tra cui la storicità aziendale, i prodotti utilizzati e l’affidabilità. Se ti serve un consiglio per l’acquisto di una impastatrice professionale contattami che qualche idea e contatto te la posso dare.

Share

14 pensieri riguardo “Che tipo di impastatrice scegliere

  • Pingback: Pizza fatta in casa | Ricetta Pollon - Polloninotes

  • Pingback: Ottimo impasto per pizza | Fai da te - Polloninotes

  • 6 febbraio 2016 in 10:32
    Permalink

    salve non sò se lei mi puo aiutare,ho una impastatrice da casa che si è guastata come posso fare per ripararla,io vivo a bologna.grazie

    Risposta
    • 6 febbraio 2016 in 11:17
      Permalink

      Buongiorno. Cortesemente mi dice marca e modello e di che guasto si tratta?

      Risposta
  • 9 febbraio 2016 in 10:43
    Permalink

    buongiorno,wurzen prodotto in prc rohs compliant2002/05/ec cod.90.340
    quando aziono l’interuttore sia sul’1,2,3 parte normalmente e poi va forte e fa una corsa eccessiva in rispetto a quando era normale.
    grazie

    Risposta
  • 20 agosto 2016 in 18:28
    Permalink

    salve ho un impastatrice HOTPOINT ARISTON, acquistata da un anno, l’ho usata fino a 10 giorni fa, l’ho sempre utilizzata e riposta regolarmente con la massima cura. oggi volevo usarla e invece non si accende.
    da cosa può dipendere ed eventualmente dove posso portarla, preciso che al momento dell’acquisto , ho esteso la garanzia di 5 anni.
    grazie
    ps. abito a Cinisello Balsamo (Mi)

    Risposta
    • 21 agosto 2016 in 18:43
      Permalink

      Salve Maria. Probabilmente è un difetto elettrico, lo porti io prima possibile presso il centro dove lo ha acquistato, oppure contatti il servizio assistenza Hotpoint tramiqie questa pagina http://www.hotpoint.it/contatta-servizio-clienti o il numero del servizio clienti 199 199 199. Buona serata

      Risposta
  • 28 settembre 2016 in 17:51
    Permalink

    Salve, volevo un’informazione, nella mia zona hanno messo in vendita un’impastatrice “improve” mod.6116 da 6 litri con accessori a 90€ …….Oppure da un’altra parte ho visto una planetaria “tech 9.2” con i 3 accessori da 600watt……che ne pensa?? grazie!!

    Risposta
  • 17 novembre 2016 in 23:06
    Permalink

    Salve,
    avrei bisogno di un’impastatrice soprattutto per realizzare polpette e polpettoni di vario tipo (carne, tonno, patate, verdure, ecc.) o torte salate, per un numero di persone che può variare da 6 a 12.
    La userei max 2-3 volte al mese, quindi non vorrei spendere una cifra eccessiva.
    Oggi ne ho vista una in offerta nel negozio Kasanova (della loro marca), a 69 € invece di 170 € ed essendo totalmente inesperta a riguardo volevo chiederle un parere.
    In alternativa, invece, quale mi consiglierebbe?
    Grazie.

    Risposta
    • 18 novembre 2016 in 21:19
      Permalink

      Personalmente punterei su marchi più importanti. E’ vero che sono più costosi, ma se lo utilizzi molto sono anche più sicuri e duraturi. Se hai intenzione di utilizzarlo poco punta pure al risparmio.

      Risposta
  • 1 febbraio 2017 in 0:02
    Permalink

    Salve….ho visto una planetaria 1800 watt.capienza 6.5 ….10 velocita.. Della royaltyline….cosa ne pensate,?

    Risposta
    • 2 febbraio 2017 in 20:01
      Permalink

      Verifica che tipo di ingranaggi usa,e la capienza reale della vasca

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Inline
Inline